Terapia Ortodontica Intercettiva

Con terapia intercettiva si intende la terapia ortodontica del bambino volta a prevenire,  attraverso una serie di tecniche multidisciplinari, malattie dentali che si manifestano nell’infanzia (4-10 anni). I a volte connessa ad abitudini sbagliate quali succhiamento del dito, uso del ciuccio, interposizione del labbro inferiore,) che possono aggravarla. Essa consente di curare precocemente un bambino, evitando,  in seguito, una malocclusione stabilizzata più grave.

Questa alterata crescita di tipo scheletrico può presentarsi con uno o una combinazione dei seguenti segni :

LIEVE

MODERATA

ALTA

LIEVE

INVERSIONE DELL’INCISIVO

Inversione dell’incisivo superiore che crea problemi gengivali all’incisivo inferiore

Inversione dell’incisivo superiore

MORSO PROFONDO

Gli incisivi superiori coprono completamente quelli inferiori, causando a volte lesione della gengiva del palato

Morso Profondo di media entità

Morso Profondo di grave entità con completa copertura degli incisivi inferiori

MODERATA

PALATO STRETTO

Carenza di spazio per i denti permanenti

Affollamento degli elementi dentari causato dal Palato Stretto

MORSO CROCIATO POSTERIORE Unilaterale/Bilaterale

Correlato al palato stretto e può associarsi spesso ad alterazioni nella funzione masticatoria e a deviazioni della mandibola.

Morso Crociato Posteriore Unilaterale in paziente di 6  aa

Morso Crociato Posteriore Bilaterale in paziente di 7 aa

MASCELLARE SUPERIORE PROMINENTE

Crescita eccessiva della base ossea superiore, spesso associata ad una inclinazione eccessiva degli incisivi superiori

Mascellare superiore prominente con inclinazione eccessiva degli incisivi superiori

MORSO APERTO

I denti anteriori non sono a contatto

Morso Aperto in paziente di 7 anni

ALTA

MORSO CROCIATO ANTERIORE

Inversione della normale masticazione con alterazione della funzionalità masticatoria

Morso Crociato Anteriore con inversione della normale masticazione

MANDIBOLA PROMINENTE

Crescita eccessiva della base ossea inferiore, associata spesso al morso crociato anteriore

Mandibola prominente associata a Morso Crociato Anteriore

Le abitudini non corrette o dette anche “viziate”sono degli stili di comportamento nella prima infanzia che, se protratti nel tempo,  possono comportare dei danni alla crescita dento-scheletrica.

Le seguenti immagini evidenziano le possibili problematiche di tipo dento-scheletrico che possono presentarsi nei bambini in fase di crescita e possono essere d’ausilio ai genitori per una migliore comprensione dell’eventuale piano di trattamento:

RESPIRAZIONE ORALE

RESPIRAZIONE ORALE

Può portare ad una crescita della mandibola in senso verticale con un allungamento del viso, definita “Faccia lunga”, ed incompetenza labiale

DEGLUTIZIONE ATIPICA

DEGLUTIZIONE ATIPICA

Interposizione della lingua tra le arcate dentarie che causa un morso aperto

SUCCHIAMENTO DEL DITO

SUCCHIAMENTO DEL DITO

Gli incisivi superiori vengono spinti in fuori insieme alla base ossea superiore, e quelli inferiori in dietro, creando così un’apertura centrale