FACCETTE ESTETICHE DENTALI : QUANDO E PERCHÉ?

Faccette dentali

FACCETTE ESTETICHE DENTALI : QUANDO E PERCHÉ?

In questo nuovo articolo vi porterò alla scoperta delle faccette dentali, dei loro vantaggi, delle loro controindicazioni e dei costi

CHE COSA SONO LE FACCETTE DENTALI?

Le faccette dentali o “veneers” sono delle ricostruzioni protesiche o molto più semplicemente delle superfici artificiali che simulano la superficie del dente in tutti i suoi dettagli e caratterizzazioni sia micro che macroscopiche.

A CHE COSA SERVONO LE FACCETTE ESTETICHE?

Le faccette dentali o faccette estetiche servono per ricoprire o rivestire la superficie degli elementi dentali principalmente anteriori come incisivi e canini (da qui definite estetiche). Queste faccette devono simulare in tutto e per tutto una superficie dentale perfetta (anche nelle sue imperfezioni) e quindi sono curatissime nei dettagli e nelle caratterizzazioni così che l’occhio umano non riesca a distinguerle da un dente naturale.

IN QUALI CONDIZIONI SI PUO’ RICORRERE ALLE FACCETTE?

Questo tipo di ricostruzione protesica dentale, altamente estetica, può essere utilizzata in condizioni specifiche come:

  • Denti marroni-gialli o con colorazione alterata: i pazienti affetti da questa condizione purtroppo non possono contare su uno sbiancamento dentale classico perché il dente non è macchiato ma ha proprio un colore alterato. Altre condizioni da annoverare si trovano in quei pazienti che da bambini hanno assunto antibiotici come tetracicline (colorazione marrone) o presentano alterazioni dello smalto come la displasia ectodermica.
  • Denti usurati o consumati: lo sono in particolar modo in quei pazienti che presentano “parafunzioni” o una funzione alterata della masticazione come il bruxismo notturno e il serramento diurno.
  • Affollamento dentale o denti non perfettamente allineati: può capitare che alcuni pazienti vogliano ottenere nel più breve tempo possibile un sorriso perfettamente allineato e con un colore bianco scintillante così ricorrono alle faccette dentali che permettono di risolvere piccoli disallineamenti.

SONO AFFIDABILI E RESISTENTI?

Un professionista esperto in estetica del sorriso conosce perfettamente i materiali adatti per supportare il carico masticatorio onde evitare rotture o distacchi.

COME SI APPLICANO LE FACCETTE DENTALI?

Le faccette dentali vengono cementate o “incollate” sul dente naturale applicando un sottile strato di materiale adesivo o “cemento”. I denti su cui verranno applicate le faccette dentali possono non essere toccati o leggermente limati per rendere la superficie più idonea all’applicazione della faccetta; verrà comunque deciso dal medico specialista in base al caso sottoposto.

QUANDO NON E’ POSSIBILE UTILIZZARE QUESTA TECNICA?

Esistono alcune situazioni che possono rappresentare delle controindicazioni assolute come denti fratturati o mancanti o controindicazioni relative come malocclusioni dentali che non permettono la giusta applicazione della faccetta dentale senza possibili fratture future. Lo specialista in ortodonzia conosce bene la corretta occlusione dentale e quindi potrà consigliare se sia possibile applicare le faccette oppure eseguire preventivamente un trattamento ortodontico per eliminare la malocclusione.

CHI PUO’ FARLO?

Tutti possono usufruire delle faccette dentali, perché non esistono limiti di età ma limiti legati alla situazione di partenza del caso.

QUAL È IL PREZZO DI UN TRATTAMENTO CON FACCETTE DENTALI?

Il costo del trattamento varia a seconda del numero di faccette dentali da applicare, dal materiale utilizzato e se sono da eseguire trattamenti prima di poterle applicare.

E’ fondamentale, per eseguire dei trattamenti altamente estetici come questi, studiare a fondo il caso e affidarsi a mani esperte.

Dr. Massimiliano Politi (Napoli, Sondrio, Foligno)